Cos'è la seconda posizione economica ATA?

di Ketti / 2022-04-28

Cos'è la seconda posizione economica ATA?

Cos'è la seconda posizione economica ATA?

La seconda posizione economica è determinata in euro 1.800 annui da corrispondere in tredici mensilità al personale dell'Area B. L'attribuzione di questa posizione economica avviene progressivamente dopo l'esito favorevole della frequenza di apposito corso di formazione, con le procedure di cui all'art.

Come si ottiene la seconda posizione economica?

Come si accede alla seconda posizione economica

Il conferimento della 2° posizione economica avviene dopo l'esito favorevole della frequenza di apposito corso di formazione, ma con personale utilmente collocato in una graduatoria di richiedenti, che viene formata previo superamento di una prova selettiva.

Cosa si intende per posizione economica?

La posizione economica consente di individuare, in aggiunta ai compiti già previsti dagli specifici profili professionali, attività lavorative caratterizzate da autonomia operativa, per svolgere ulteriori e più complesse mansioni. Le posizioni economiche A.T.A.

Cosa prevede l'articolo 7 per i collaboratori scolastici?

Pertanto nello specifico delle mansioni del collaboratore scolastico, l'articolo 7 inserisce ulteriori funzioni come l'assistenza agli alunni diversamente abili e l'organizzazione degli interventi di primo soccorso. Da non confondere con l'incarico aggiuntivo di “piccola manutenzione”.

Quali sono gli incarichi specifici?

Sono quegli incarichi che per il loro svolgimento richiedono un maggior impegno e pertanto il contratto nazionale ha previsto che vengano compensati. La contrattazione di istituto decide i criteri di attribuzione degli incarichi al personale ed i compensi da dare a ciascuno incarico.

Quanti metri quadri deve pulire un bidello?

Al "Volta" ogni bidello deve pulire 2.500 metri quadrati.

Quali incarichi si possono rifiutare a scuola?

Incarichi che il docente può legittimamente rifiutare

Il ruolo di coordinatore di classe, di coordinatore di dipartimento, di coordinatore di un'area disciplinare, non sono soggetti all'obbligatorietà dell'accettazione da parte del docente.

Qual è lo stipendio di un bidello?

Ricordiamo che il CCNL valevole per il personale ATA implica che un bidello che lavora full time, incassa uno stipendio mensile netto pari a circa 1.100 euro, per 13 mensilità. Tuttavia, sulla scorta dell'anzianità e dunque degli anni di lavoro, lo stipendio può crescere.

Quanto guadagna un collaboratore scolastico a 36 ore?

Quanto guadagna un collaboratore scolastico (bidello)?

Lo stipendio base di un collaboratore scolastico è di 1.294 euro lordi al mese (circa 1.000 euro netti), cioè quasi 15.532 euro l'anno.

Quanto è lo stipendio medio di un dipendente comunale?

Un impiegato comunale guadagna in media circa 1.300 euro netti al mese per circa 24mila euro lordi all'anno. Si tratta, però, di una cifra media e che varia a seconda del ruolo dell'impiegato comunale in base al Livello di inquadramento di assunzione previsto da Ccnl e dagli anni di servizio che si maturano a lavoro.

Chi può sostituire il Dsga?

In caso di sostituzione temporanea del DSGA (malattia, ferie, ecc…), l'incarico deve essere assegnato al titolare di 2° posizione economica, che è tenuto contrattualmente a prenderne il posto.

Che cos'è l'articolo 7 Personale ATA?

L'Art. 7 è un beneficio economico che va al personale ATA per lo svolgimento di compiti più complessi che, nello specifico, verranno stabiliti dalla contrattazione d'istituto (CII). In pratica, si tratta di una mobilità orizzontale all'interno del proprio profilo.

Quanto guadagna un dipendente ATA?

Anzianità di servizio (anni): 9-14 Stipendio Annuo Lordo: 17.300,39 euro Stipendio Mensile Lordo: 1.441,70 euro. Anzianità di servizio (anni): 15-20 Stipendio Annuo Lordo: 18.315,51 euro Stipendio Mensile Lordo: 1.526,29 euro.

Qual è lo stipendio di una suora?

Alle suore non è riconosciuto alcun stipendio, a meno che, come i frati, non abbiano un lavoro esterno alla loro funzione religiose.

Quanto guadagna un assistente tecnico ATA?

Un AT, assistente tecnico ha come stipendio base mensile 1.450 euro circa al mese, cioè tra i 1.150 e i 1.250 euro al netto, pari a 17.397 euro lordi l'anno.

Come aumentare il punteggio per il personale Ata?

TITOLI PER AUMENTARE PUNTEGGIO ATA ASSISTENTE AMMINISTRATIVO

Attestato di addestramento professionale per la dattilografia o per i servizi meccanografici rilasciato al termine di corsi professionali istituiti dallo Stato, dalle Regioni o da altri enti pubblici (si valuta un solo attestato) – 1 punto.

Quanto guadagna in più un referente di plesso?

Art.

Alla figura del Vice Referente di Plesso viene corrisposto un compenso forfettario di Euro 200,00 pro-capite (n. 8 docenti).

Quando si viene depennati dalle graduatorie di istituto?

Come ti abbiamo già indicato in articoli precedenti del nostro blog, la conseguenza per chi decide di abbandonare il servizio è il depennamento. per tutto il biennio di vigenza delle graduatorie. Questo per ciò che concerne le graduatorie di quest'anno.

Quante volte si può rinunciare ad una supplenza?

8 del DM 131/07 (Regolamento delle supplenze). In particolare è previsto che la rinuncia ad una proposta contrattuale o alla sua proroga o conferma ripetuta per due volte nella medesima scuola comporta la collocazione in coda alla relativa graduatoria di terza fascia.

Perché i bidelli non puliscono?

Ma per i giudici supremi non ci sono dubbi: il rifiuto di provvedere alle pulizie è “una violazione grave, e influente sull'organizzazione dell'attività del plesso scolastico” e dunque una giusta causa di licenziamento.

Chi deve accompagnare il bambino disabile in bagno?

Sulla questione è intervenuto il prof. Nocera, già vicepresidente nazionale della F I S H federazione italiana per il superamento dell'handicap " Ribadisco che il compito dell'assistenza igienica è dei Collaboratori e delle Collaboratrici scolastiche, che debbono ricevere l'incarico dal Dirigente scolastico.

Chi è il datore di lavoro dei collaboratori scolastici?

3.1 Datore di Lavoro (Dirigente Scolastico)

Il D. Lgs. 81/08 impone al Datore di Lavoro, individuato nel Dirigente Scolastico, l'organizzazione di un sistema di gestione permanente della sicurezza, con l'obiettivo primario della riduzione dei fattori di rischio esistenti.

Cosa deve pulire un collaboratore scolastico?

Nell'elencazione dei compiti del collaboratore scolastico che abbiamo fornito rientra anche la pulizia dei locali scolastici e degli arredi in essi contenuti. Dunque, a norma del contratto di lavoro, il bidello deve pulire le aule e le altre parti comuni del plesso dell'istituto, come i corridoi.

Cosa si intende per intensificazione ATA?

L'intensificazione del lavoro si ha quando al lavoratore viene richiesto di svolgere, all'interno del proprio orario di lavoro, prestazioni che eccedono i compiti assegnati dal piano delle attività.

Come si ottiene la seconda posizione economica?

Domande e risposte

Il conferimento della 2° posizione economica avviene dopo l'esito favorevole della frequenza di apposito... Leggi di più »

Justinn . 2022-05-31

Cos'è la posizione economica C1?

Domande e risposte

L'istruttore amministrativo è un impiegato che svolge competenze in ambito amministrativo, economico... Leggi di più »

Allina . 2022-01-05

Cosa si intende per posizione economica?

Informazioni per te

La posizione economica consente di individuare, in aggiunta ai compiti già previsti dagli specifici... Leggi di più »

Dulcie . 2021-10-27

Cosa vuol dire categoria C posizione economica C1?

Informazioni per te

La figura professionale appartenente alla categoria C1 è preposta alle unità organiche interne aventi... Leggi di più »

Daphene . 2022-04-22